organetti-di-strada
A Vintage verranno esposti strumenti musicali meccanici del Museo Musicalia di Cesena, questi strumenti ebbero enorme diffusione dalla metà del '700 fino ai primi anni del '900. In mancanza dell'energia elettrica essi funzionavano girando una manovella, caricando una molla o con l'utilizzo di un peso. Musicalia è l'unico museo nazionale di strumenti musicali meccanici, nelle cui 7 sale sono presenti strumenti importantissimi, sia per il loro valore storico che per l'essere ancora totalmente funzionanti. Gli strumenti musicali esposti sono di grande prestigio, di seguito fotografie e caratteristiche di questi ultimi.
In particolare a “Vintage” saranno esposti:

· Organo di Barberia risalente alla belle epoque, prodotto in Francia a fine Ottocento e utilizzato a Parigi per circa 40 anni da un clochard

· Organetto costruito in Germania, il gemello di questo strumento era di proprietà di Giuseppe Garibaldi. Funzionante con la tecnica del cartone forato.

· Piano a cilindro utilizzato per il ballo in tutte le balere e le osterie d'Italia. Funzionante a monetina.

· Grammofono dei primi del '900.

· Organo portativo utilizzato dagli artisti di strada che lo suonavano in cambio di una moneta che, causa del loro ingente peso, vennero chiamati spalloni

· Piano a cilindro utilizzato dagli artisti di strada negli anni '20 circa del '900. Vi era la possibilità scegliere dall’elenco presente a lato dello strumento, ben 10 brani.

· Strumento musicale meccanico Puccini. Ruotando la manovella si azionano i mantici che creano la pressione d’aria per far suonare le canne. I fori corrispondono alle note musicali.

Musicalia: Museo della Musica Meccanica
Villa Silvia-Carducci, via Lizzano, 1241 – 47522 Cesena
tel. +39 0547 323425 – fax 0547 661264 - info@ammi-italia.com – www.museomusicalia.it

Comments are closed.

Translate »