eco-corner
Green Glamour tra arte e design
Che il riciclo sia utile per la salvaguardia del nostro pianeta non vi è alcun dubbio, ma se questo riesce a diventare anche un input significativo per stimolare la creatività di architetti, artisti e designer, allora possiamo affermare con certezza che riciclare è una vera e propria forma d’arte.
Per quest’edizione, saranno gli oggetti animati “vivinsibili” di LUfER a dimostrare che tutto può avere una seconda vita creando una nuova forma d’arte e che si può essere eco e trendy allo stesso tempo.

Biografia:
Il design è funzionale accessibile ma anche artistico. Espressione della personalità di LUfER, artista e designer eclettico e trasversale. Nato a Langhirano nel 1962, vive e lavora a Parma. Dagli anni '90 LUfER si inoltra nella pittura e scultura, sperimenta tecniche e linguaggi espressivi diversi realizzando le sue prime sculture e pezzi di arredo. Crea sculture, quadri, lampade, sedute, appendiabiti e tavolini con scarti industriali, Il suo “slogan” diventa “il riciclante ricicla in un istante”, e rappresenta la sintesi del suo “modus operandi”. Nel 1997 apre la “Visivo-uditivo” galleria d'arte dove presentare i suoi “pezzi unici” realizzati con materiale di scarto. Dal 2007 i suoi oggetti vengono esposti in diverse città italiane all'interno di mostre inerenti il tema del riciclo.

sedia lampada

Comments are closed.

Translate »