2000px-dior_logo-svg
angelo-logo

70 anni dalla rivoluzione del “New Look”


Una mostra inedita su Christian Dior, A.N.G.E.L.O. Vintage Palace presenterà 15 capi provenienti dal proprio archivio, alcuni dei quali di recente acquisizione e ancora mai esposti.
Una rassegna che illustra come il lavoro di Christian Dior, anche se in attività solo 10 anni, riuscì a rivoluzionare la storia della moda e a creare una delle Maison più prestigiose, mantenendo uno stile sempre unico, in un continuo evolversi, anche grazie ai vari Couturier che gli sono succeduti, tra cui Yves Saint Laurent e Gianfranco Ferrè.
Christian Dior, che già con la sua prima sfilata il 12 febbraio del '47 cambiò la moda femminile dell'occidente e successivamente dell'America, è entrato di diritto e di prepotenza a far parte del mito, anche grazie ad una collaborazione costruita ad arte insieme a quella che era la stampa di settore, con la complicità di un immaginario collettivo più disposto a credere all'eccezionale e alla favola: "Con Dior" - rivelò Bettina Ballard, capo redattrice moda Vogue U.S.A. dell'epoca - “siamo state testimoni di una rivoluzione della moda e di una rivoluzione della maniera di mostrare la moda”.

Comments are closed.

Translate »